giovedì, agosto 19, 2010
2

Eccoci, come prestabilito ho iniziato Il Professor Layton e lo Scrigno di Pandora. Sono a quota 6 ore e 12 minuti di gioco, 38 enigmi incontrati di cui 37 risolti. La prima cosa ad avermi colpito, non presente nel primo episodio, è stata la completa localizzazione del gioco in Italiano (in questo secondo capitolo, oltre allo scritto, anche i doppiaggi sono italiani, e di ottima fattura direi). La trama si fa subito avvincente, Layton riceve una lettera da un suo caro amico (professore ovviamente!) che venuto in possesso dello scrigno di cui sopra, decide di aprirlo, ma prima (conscio di quanto gli potrebbe accadere) decide di scrivere tale lettera avvertendo il nostro protagonista di quanto sta per fare.
Ovviamente il nostro amico viene ritrovato morto in casa dall'Ispettore Chelmey, che confusionario com'è nel suo stile, pensa subito ad un infarto. Ovviamente noi non la beviamo e, presi i biglietti del treno rinvenuti in casa del defunto, partiamo all'avanscoperta. Ovviamente non vi rivelo il seguito della storia (anche perchè in 6 ore di gioco mi sono più che altro imbattuto in altri piccoli enigmi, più che nel seguito della vicenda vera e propria, enigmi che a mio avviso saranno comunque intrecciati alla trama principale).

Le maccaniche di gioco rispettano quelle del predecessore, la grafica è più o meno la stessa e dell'ottimo audio ho già parlato. A mio avviso il miglioramento più degno di nota (per quel che ho visto finora) è dato proprio dagli enigmi, più vari e meglio calibrati, all'inizio del gioco difficilmente ci troveremo a dover sbrogliare enigmi da 30 o 40 picarati.

Per il momento è tutto, al prossimo aggiornamento (sperando di aver fatto passi avanti!)

Sfida: 3 Giorni passati - 24 giorni rimanenti



Momo

2 Commenti:

  1. "Sarebbe cosa gradita ricevere commenti in merito quali insulti per lo scarso rendimento nel gioco o anche spoiler sul titolo in questione".

    Per 'sta volta gli insulti te li risparmio, però ti avviso che alla fine del gioco Luke muore tragicamente (ma tornerà in vita nel futuro nel prossimo capitolo della serie, tranquillo), si scopre che il colpevole è l'ispettore Chelmey (quello vero questa volta) e il professor Layton mette in atto una fuga amorosa a New York insieme a Flora.

    Ora che sai quale sequenza finale scoppiettante ti aspetta, hai uno stimolo in più per andare avanti.

    DICKHEAD

    RispondiElimina
  2. Ovviamente, anche se non l'ho pubblicato, ho poi finito il gioco e.... sei un bugiardo!!! Ora sto giocando il terzo, caro Dick... vuoi rovinarmi anche questo???
    No scherzo, anzi non vedo l'ora di finirlo per recensirlo come si dve (con i miei tempi, come sempre...)

    RispondiElimina