giovedì, dicembre 30, 2010
0
Microsoft ha di recente dichiarato che il 2011 sarà l'anno del Kinect. La nuova periferica per 360 sarà ben implementata e supportata dalle softwarehouse, a detta loro, e viste le buone vendite iniziali la situazione così non può che migliorare.
Ora, vi ho già spiegato il mio pensiero, che penso sia quello di ogni persona razionale e di buon senso, ma ci tengo a precisarlo nuovamente, in modo molto stringato...
E' ormai appurato che esistono 2 tipologiwe di giocatori, gli Hardcore Gamer, ed i Casual Gamer.
I primi hanno già dimostrato di preferire ampiamente i giochi da Pad, e se hanno scelto il Wii lo hanno fatto con cognizione di causa (un FPS con puntatore a schermo è insuperabile, ammettiamolo su!)
Ma un Hardcore Gamer in genere possiede 2 console: un Wii per alcuni titoli, una 360 o una Ps3 per altri, quindi che se ne fa del Kinect?
Il Casual Gamer, o giocatore occasionale e poco informato, ha palesemente (dati di vendita alla mano) preferito 10mila volte il Wii. Il Casual che vede lo spot in Tv del Kinect (o ancor peggio, Dio ce ne scampi, del PsMove) pensa: Toh! Stanno provando a copiarlo! Perchè devo spendere altri 300 euro quando ho già il Wii con tutti i titoli usciti dal 2007 ad oggi a mia disposizione???

Come dargli torto? E se possiedo una 360, come nel mio caso, perchè devo comprare un Kinect nel 2011 quando stiamo inevitabilmente andando incontro ad una nuova generazione di console?

Ah Bill Gates! Nun ce devi pija per culo! Tu sarai pure un genio, ma noi non siamo mica stronzi! (O forse si...?)

Momo

0 Commenti:

Posta un commento