mercoledì, marzo 23, 2011
0
Ladies and Gentlemen, incredibile ma vero, nel 2011 succedono ancora di queste cose... Quali? Ve lo spiego subito! Lo vedete il logo qui sopra? Si tratta del logo del gioco Dead Island, in uscita per Ps3, 360 e Pc nei prossimi mesi. Come avrete sicuramente notato la I di island è rappresentata da un uomo impiccato ad una palma. Ovviamente il gioco è Pegi 18 ed hanno anche chiesto ai venditori di non tenere il gioco "troppo" esposto, senza comunque comprometterne le vendite.
La ERSB (in soldoni il Pegi americano) si è voluta distinguere. In che modo? Udite udite!!! Gli stati uniti, che comprendono alcuni dei pochi stati al mondo in cui la pena capitale viene ancora adottata come deterrente alla criminalità, dove la giustizia uccide chi uccide, non accettano una copertina del genere su un videogioco!!! Vorrei avere la voce di Ignazio LaRussa nel riportarvi notizie di questo genere... Ovviamente sono stati accontentati, e quindi nella versione americana del gioco la I sarà rappresentata da uno Zombie in piedi e non da un uomo impiccato...
Eh già, sono proprio questi i problemi su cui dovete intervenire... Ma non provate manco un pò di vergogna???

Momo

0 Commenti:

Posta un commento