giovedì, maggio 19, 2011
1
Brendan McNamara, capoccia del Team Bondi (team di sviluppo di L.A. Noire), ha dichiarato che l'ottimizzazione dei dischi per XBox 360 è stata una mano snata pe lo sviluppo del titolo, che a causa dei molti contenuti e delle parecchie ore di gioco rischiava di necessitare di addirittura 6 dischi.

Queste le parole di McNamara:
“Con L.A. Noire abbiamo lavorato davvero molto per arrivare a tre dischi su X360: ad un certo punto dello sviluppo ci siamo ritrovati a pensare di dover riversare il tutto su quattro, cinque o addirittura sei dischi. Non è stato un traguardo semplice da raggiungere: la nostra è la mappa cittadina più grande e complessa che sia mai stata creata per un titolo Rockstar, senza contare le 21 ore di scene interpretate dagli attori e il dettaglio delle centinaia di oggetti da analizzare nelle indagini.”
 McNamara (ma nome fu più azzeccato, visto il titolo che ha prodotto) ha comunque rassicurato i giocatori dicendo che nonostante il gioco sia sviluppato su 3 dischi, sarà necessario cambiare disco solo 2 volt, evitando quindi il fastidioso "cambia e scambia" già visto in Mass Effect 2.

Vi ricordo che l'uscita di L.A. Noire in Italia è prevista per il 20 Maggio (domani!), e che, cosa insolita per me, ne ho già prenotato una copia da diverso tempo!

Momo

1 Commenti: