venerdì, dicembre 28, 2012
4
Partiamo dal principio,cos'è OUYA ?
Ouya è la prima home console Android based,è concepita per tener bassi i costi,si parla di meno di 100$ e vedrà la luce nel primo trimestre 2013,stando alle indiscrezioni in concomitanza quindi con una tra ps4 e x720.
Ouya permetterà di giocare un infinità di titoli free to play,di interagire come tutti gli altri dispositivi Android e beneficiare della app di Google.
Chi leggendo queste prime righe pensi ad una console per giocare giochini cretini analogamente a quanto avviene su tablet e smart phone dovrà presto ricredersi,infatti Ouya avrà un processore quad-core ARM Cortex A9,Nvidia tegra3, 8GB di memoria flash,1GB di memoria di sistema, funzioni bluetouth e wi-fi ed ovviamente il sistema Android .


Visto il costo inferiore ai 100$ direi un ottimo rapporto qualità prezzo  ,e potenzialità che ad occhio con questi dati,si collocano al di sopra della scorsa generazione.
(ecco perchè in chiave futura potrebbe far comodo a Wii u avere questo ulteriore competitor che si colloca un pò da via di mezzo,chi segue il forum avrà capito a cosa mi riferisco.)


Spiegato cos'è Ouya e snocciolate alcune caratteristiche,torniamo però al succo dell articolo,di seguito troverete il video(che serve a far parlare della console ovviamente visto che viene fatto direttamente da chi manda i kit e non da chi li riceve,e soprattutto credo sia la prima volta che accade una cosa del genere,l unboxing di un kit di sviluppo...)
Dicevo,il kit viene mandato a pagamento a chi essendo ovviamente sviluppatore ne faccia richiesta,ed è scaricabile da chiunque faccia parte della comunità in modo totalmente gratuito dal portale per gli sviluppatori che trovate  QUI
Potenzialmente,essendone capaci,potreste comprare la console e svilupparne i giochi(il kit di sviluppo in realtà è la console finita),senza dover pagare un solo centesimo ne per lo sviluppo ne eventualmente per pubblicare il gioco sulla piattaforma digitale dedicata,il sogno di tutti i videogiocatori insomma.

L unboxing non dura molto ed è suggestivo,si gradiscono commenti,soprattutto sulla presenza di alcune porte sul retro della console :)


Pier Nano (VcVaV)

4 Commenti:

  1. Interessante, ma per ora non nutro grande fiducia in questo progetto, forse perchè non ne so abbastanza...Non capisco se avrà un comparto on-line dignitoso e se avrà davvero qualcosa di diverso dai titoli per tablet e smartphone vari.
    Comunque, trattandosi dell' unboxing di un dev-kit si vede un prodotto ancora grezzo, che somiglia molto ad una radiosveglia che ho in cantina; mi sembrava di aver visto 2 uscite usb, suppondo per qualche dispositivo tipo hdd, un' ingresso per (credo) la programmazione, il connettore d' alimentazione e se non erro l' uscita video hdmi. Non ho visto altro, cosa manca che sembra tu abbia notato?

    RispondiElimina
  2. è quello che ho pensato anche io all inizio,però se hanno mandato i kit e non commercializzano subito la console,vuol dire che almeno un tentativo di portare giochi seri lo fanno(senza contare che molti giochi che definiamo seri,già girano sui tablet da tempo),poi considera che sarà tutto in digitale,come avviene su steam,se i costi e la qualità dei titoli è analoga,beh...la cosa si fa interessante...
    console da 100 € (più o meno la conversione sarà 1:1) giochi in dd a costi irrisori con qualità potenzialmente doppia a quella dell attuale generazione,trasforma il tuo tv in un tablet android con centinaia di apps e giochi free(per quanto discutibili eh),insomma tanto male non mi sembra,se avrà un catalogo valido è la prima seria console digitale sul mercato,e per me qualcuno fatto il rapporto qualità prezzo un pensierino ce lo fà....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai citato vari punti interessanti però giochi superiori all' attuale generazione e costi irrisori sono due aspetti che stridono; se per irrisori intendi 35 euro invece di 60 potrebbe darsi ma dovrebbe piazzare un bel quantitativo di macchine, inoltre al momento costa 100 euro però se non faranno una pubblicità seria (quindi pagando anche per avere articoli su giornali e riviste) sarà difficilmente realizzabile e resterà relegata alle app android, simpatiche per carità ma non certo dei giochi veri.
      Certo se ce la facesse sarebbe un colpo importante per l' industria, ma ci vorrà un progetto serio e detagliato che per il momento ancora non vedo (come ho detto può darsi che non lo conosca io ma esista)

      Elimina
  3. Questo è il futuro se non avrà successo oggi un progetto del genere lo avrà domani. Bravo nano!

    RispondiElimina