lunedì, gennaio 28, 2013
8

Poco tempo fa ci fu una notizia che la software  house Straight Right (quella che ha portato Mass Effect 3 su Wii U) era al lavoro su un porting per Wii U di uno dei titoli tripla A della Square Enix. I titoli più blasonati si sono rilevati Hitman: Absolution, Tomb Raider e Final Fantasy: Lightning Returns.

Accertandoci che l'agente 47 non sarebbe potuto arrivare sulla console bianca Nintendo, le speranze si sono rivolte verso la bella archeologa... senza ottimi risultati.
E' giunta la notizia che neanche Tomb Raider si aggiungerà alla softeca della Wii U, perché gli sviluppatori, durante un'intervista hanno affermato che se vogliono lavorare ad un titolo sulla console next-gen Nintendo lo devono fare in modo che il gioco non sia privo delle caratteristiche esclusive della console...

Me cojoni!

Aspettiamoci Final Fantasy allora, anzi speriamo!

8 Commenti:

  1. Nintendo ha appena annunciato che non porterà super Mario su WiiU perchè non trova interessante la possibilità di usare il pad in un gioco di piattaforme....
    No dai...se lo scopo era avere una console con i titoli multy mi pare che ad oggi ci siano dei serissimi problemi....

    RispondiElimina
  2. La notizia di certo non è buona, ma preferisco pensare a quello che verrà e non ai remake e agli adattamenti. Che ci dimostrino che siamo nella next gen, e non che possiamo giocare i giochi della gen attuale...

    RispondiElimina
  3. ok...tu lo compri per 360...
    chi non ce l ha non ci gioca
    e l ottica della console che riavvicinava nintendo alle terze parti mi pare vada a farsi benedire...
    la next gen non possono dimostrartela perchè retro studios stà finendo il PRIMO motore dedicato a wii u
    e quando saranno ronti uscirà la vera next gen
    game over per la next gen nintendo,si sono bruciati un anno in cui avrebbero dovuto fare fuochi e fiamme!

    RispondiElimina
  4. ma non la vedo così male, in fondo se le concorrenti escono senza giochi esclusivi, senza multipiatta superiori agli standard ps3-360, con l'on-line buggato e a minimo 600 Euro senza hdd e niente in bundle..Wii U può ancora fare sfracelli! XD XD

    RispondiElimina
  5. La Nintendo sta pagando il prezzo della polittica attuata negli ultimi anni.
    Le sh non si fidano a produrre per una console che il 90% degli hardcore gamer compra per i soli titoli Nintendo e che la massa compra per i giochini alla Cooking Mama.
    Dati questi presupposti, con la crisi che sta falcidiando il settore videoludico sarebbe troppo rischioso sviluppare un gioco next-gen per la WiiU.

    Unica sh che sempre cerca di supportare le console Nintendo sin dal lancio è la Ubisoft, che ai tempi della Wii rilasciò Red Steel per il lancio ed ora si è impegnata con ZombiU.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi trovo perfettamente con la tua chiave di lettura,ed aggiungo che ad oggi nintendo stessa non mi pare abbia fatto vedere la supposta potenza del wii u
      quindi il dubbio che manco esista sta potenza esiste anche....

      Elimina
    2. Anche i Platinum Games ci stanno mettendo del loro!

      Elimina
    3. però mi pare solo dietro finanziamento di Nintendo...

      Elimina