martedì, febbraio 19, 2013
4
Dopo un regno incontrastato durato oltre 30 anni, lo storico record di Q*Bert è finalmente stato battuto. L'eroico videogiocatore è George Leutz che, con 37.163.080 punti, ha scalzato di poco meno di 4 milioni di punti il vecchio recordman.
Per stabilire il nuovo primato Leutz ha inoltre battuto il record di ore di gioco consecutive, la sua partita è durata 84 ore e 48 minuti.
Ci vuole passione e costanza per un'impresa del genere, ci sono vecchie glorie che vi piacciono così tanto da giocarci ancora oggi nel tentativo di migliorare voi stessi? Dai classici Tetris e PacMan, a Donkey Kong o Space Invaders, pochi pixel per milioni di ore di divertimento. Ah... non ci sono più i giochi di una volta...
E pensare che nel recente film della Pixar, Ralph Spaccatutto, il picco Q*Bert compariva come uno dei personaggi dei videogiochi caduti nel dimenticatoio e costretto a chiedere l'elemosina... dimenticatoio una ceppa!



4 Commenti:

  1. tetris
    snake
    qix

    con questi 3 giochi ed un gameboy primo tipo,potresti giocare per secoli senza aver bisogno d altro

    ci metto anche bomber sweeper (game e watch)

    più recenti puzzle bubble,bubble bobble e zuma

    questi(ma ce ne sono ancora moltissimi)rientrano di diritto nella categoria giochi infiniti ed ancora oggi giocabilissimi ed attuali,i puzzle game spaccano il culo a tutti

    ps...solo io giocavo a salomon s key invece che a q bert?
    ed ero una schiappa essendo un bamboccio moccioloso....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nano Qbert è più vecchio di Salomon' S Key...informati! XD
      I giochi arcade ed i puzzle hanno una rigiocabilità particolare :)

      Elimina
    2. Io ho salomon's key per nes, ma essendo ancora più giovane di te... Non lo compresi!

      Elimina