mercoledì, marzo 27, 2013
1

Ci sono giochi che più di altri riescono ad appassionare,ci sono giochi che hanno successo ed iniziano una serie di sequel,si innesca un meccanismo che da il via ad una saga,alcune sono serie commerciali,alcune hanno una magia.
Nell epoca dei giochi con un impatto visivo devastante che puntano a stupire qualcuno si chiede se il futuro sarà solo un upgrade tecnico,dei film interattivi insomma che si fanno guardare ma giocare poco....
Eppure c è un precedente che può farci ben sperare,c è una saga che ci ha fatto scoprire quanto una storia possa diventare l apice di un esperienza.

Perchè questo lungo cappello introduttivo,perchè tanta enfasi...semplice,perchè ho visto il trailer di quello che sarà Metal Gear Solid 5
Guardatelo anche voi e poi diremo quelle 2 stronzate necessarie solo per chi non sa di cosa si stia parlando...

E' necessario aggiungere altro?
E bene forse due parole possiamo dirle,perchè Konami aveva un pò depistato tutti,sembrava fossero in sviluppo 2 titoli,Ground Zeroes e Phantom pain,in realtà Kojima ha ufficialmente dichiarato che entrambi fanno parte di MGS 5.
Qualche dettaglio trapelato dalla GDC,beh il gioco sarà un open world e vedrà Snake coinvolto in una moltitudine di eventi che lo porteranno ad un coma di ben 9 anni,al risveglio da cui si ritroverà appunto con questo fantomatico morbo,il phantom pain di cui soffre chi è stato mutilato oltre ad altre non minori conseguenze di 9 anni di immobilità.
Il video atto a dimostrare anche le potenzialità del FOX engineè un concentrato di hype e voglia di avere il gioco già ora.
Quando ci si chiede perchè alcune console non spiccano il volo dovremmo pensare a questo trailer,e tutti quelli di simil livello,chi sa perchè credo ne sentiremo parlare ancora....







PierNano (VcVaV)

1 Commenti: