venerdì, giugno 07, 2013
3
Non ne riesco a venire a capo,più cerco di fare chiarezza e più si incasina tutto...
Oggi parlo,o meglio accenno,l entrata nel mondo di produttore di hardware di MadCatz, nota casa produttrice di periferiche per il gioco e non, alcune anche di discreta/ottima qualità.


E bene la loro creatura è ancora in fase embrionale,quindi è impossibile dare dati certi,sappiamo solo che sarà più potente di tutte le altre console Android based, sfrutterà la prossima versione di Android ed avrà un processore della famiglia tegra (stessa famiglia di quello di OUYA), si avvarrà anche di un nuovo protocollo Bluetouth, sarà in oltre composta da diverse periferiche già oggi in commercio.
Che aggiungere, i giochi saranno scaricabili dallo store android e dalla piattaforma dedicata, analogamente ad Nvidia Shield sarà possibile giocare in streaming e si potranno giocare sul tv anche i titoli acquistati per smartphone e tablet, per quanto riguarda i controlli saranno supportati anche quelli touch.
Per il resto è facile intuire che il prezzo non sia in linea con le altre console Android essendo già ora nettamente di un altra pasta a livello prestazionale, si parla di una generazione di differenza con OUYA e GameStick, che la collocherebbe come diretta rivale di Wii U.

Sperando di sapere qualcosa e riuscire a fare un punto della situazione Android based dopo l E3 (siamo a 6 console), vi lascio ad un trailer ( preso da IGN)  delle principali caratteristiche e alle immagini della versione ovviamente non ancora definitiva.




PierNano (VcVaV)

3 Commenti:

  1. domani vi parlo della mia console android...

    RispondiElimina
  2. d' altra parte, chi è che non ne ha una in lavorazione?

    RispondiElimina
  3. A breve saranno annunciate l INPS box fatta dallo zio (se ne parlo anni fa se lo ricordate) e la Nanostation,sul fronte android invece Mastick dovrebbe lanciare la sfaccim pad,sta raccogliendo fondi su kickstarter,se non glieli fotte la camorra la cosa si farà!
    Stavo per inviare il messaggio e proprio nel mentre apprendo che anche il verduraio di Port lancerà una sua console Android based...vi terrò aggiornati

    RispondiElimina