giovedì, agosto 29, 2013
17
A gran sorpresa Nintendo presenta la nuova incarnazione della sua ultima console portatile: il Nintendo 2Ds. Questa nuova versione è decisamente meno portatile, non potendosi chiudere a conchiglia come le precedenti, monta lo schermo superiore del 3Ds XL ed ha un'ergonomia simile a quella del paddone del Wii U (anche se con misure più contenute). Mantiene tutte le caratteristiche delle versioni precedente, perde però (come intuibile dal nome) l'effetto 3D.



Nintendo, pare, punta ad un pubblico meno maturo e decisamente più casual, offrendo una console più alla mano, più semplice nell'uso e più economica (130 dollari per il mercato americano, sarebbero circa 100 euro per noi, ma il prezzo europeo non si conosce ancora). 


Personalmente non capisco e non comprendo questa scelta. Va bene fare una versione differente della console, chi non apprezza la conchiglia o i collezionisti sicuramente la adoreranno, ma perchè rimuovere il 3D? Per contenere i costi e vendere quindi una console più economica? O si vuole fare un passo indietro sul 3D? Per carità, si può fare, ma suona strano per una console che ha puntato tanto su questa caratteristica, tanto da prenderne il nome!!!
Boh... chi se lo spiega me lo spieghi. 



Volevo cogliere l'occasione (essendo più economica) per regalarla a mia moglie così da poter giocare ad Animal Crossing senza consumare il mio 3Ds... ma mi ha detto le fa cagare....


17 Commenti:

  1. La spiegazione per l'uscita del 2DS è semplice: only for money! :d

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, ma chi glieli da sti money?? Per carità, venderà, ma quanto rispetto alle altre 2? Capisco chi lo prenderà in più, ma chi sceglierà questa versione rispetto alle 2 precedenti?

      Elimina
  2. Secondo me può avere mercato per i più piccoli. I genitori potrebbero essere invogliati a comprarlo perchè costa meno e non ha la funzione 3d che magari è malvista per i problemi visivi che potrebbe insorgere con i bambini.
    Inoltre i costi di di produzione sono inferiori per la mancanza della cerniera e il 3d. E una diversificazione del prodotto che con poche modifiche aiuta a vendere.

    RispondiElimina
  3. Scusa, ho scritto da cani perchè sono sotto terapia antibiotica... ma penso si capisca il senso...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si si, e sono buone anche le argomentazioni (h)
      Un mercato così forse lo può avere...

      Elimina
  4. Grazie Momo sei stato molto comprensivo! (o)
    Il genitore può far felice il pupo spendendo meno, che magari ha il vecchio ds (con i giochi compatibili con il 2ds), comprandogli il 2ds che ha la lista giochi del 3ds. Inoltre sono previsti due giochi Pokemon in uscita.

    RispondiElimina
  5. Comunque non l'ho scritto nell'articolo ma è da notare come non abbiano ritenuto opportuno aggiungere il secondo analogico... :-b

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aggiungere il secondo analogico adesso sarebbe peggio di non averlo affatto, i dev non svilupperebbero comunque giochi che fanno uso massivo del secondo analogico perche` la base installata del 2DS sarebbe minore. E` un po' il problema dei vari Kinect/Balance Board/Motion Plus/PS Move & co.
      Pochi svilupperebbero giochi incentrati su questa caratteristica sapendo che in realta` andra` ad essere utilizzata dal 15/20% della base installata.

      In altre parole, la cura sarebbe peggio della malattia.

      Elimina
  6. Da quello che ho capito si parla di 40 euro in meno.
    Francamente all'Euronics ora c'è in offerta il 3ds xl a 169 euro.....
    A parte tutto questa è una mossa assurda per accaparrarsi qualche spicciolo in un settore (le portatili) dove hanno praticamente il monopolio.
    Oltretutto è ingombrante da morire non potendosi chiudere e ci sono alcuni giochi con forti problemi di retrocompatibilità, come uno Zelda (non ricordo quale) dove occorreva chiudere il ds per "stampare" un simbolo sullo schermino inferiore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Phantom Hourglass, giusto. Ci sono anche giochi per il 3Ds (Mario 3D land e Layton per esempio) dove, anche se non è fondamentale, il 3D gioca la sua parte...

      Elimina
  7. Mah... la prima impressione che ho avuto è di ribrezzo per la forma e la poca "portabilità". In effetti non ci avevo pensato a quei giochi in cui è prevista la chiusura della conchiglia (anche se ricordo solo phantom hourglass).

    RispondiElimina
  8. Piccolo appunto Momo, gli schermi sono gli stessi del 3DS normale... nel frattempo ho letto in alcuni hands on che è molto ergonomico come posizionamento dei pulsanti (tranne la croce direzionale) ma rimane sempre il problema della portabilità

    RispondiElimina
  9. Ho il Ds, perché mai dovrei spendere soldi per una console più ingombrante ma con in sostanza le stesse caratteristiche? Il fatto che non si chiuda lascia lo schermo troppo vulnerabile agli urti. Conquistare i più piccoli? C'è già il ds rosa...tornate a fare più giochi per il ds! Nintendo ultimamente lascia senza parole!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, con il DS mica puoi giocarci ai giochi del 3DS... con il 2DS si! E' l'unica cosa positiva del progetto per me (insieme ai costi minori)

      Elimina
  10. oltre a quotare lo zio aggiungerei che forse Nintendo ha pensato che con una spesa molto bassa può interessare quegli utenti che magari volgiono prendere la console per provare....100 euro è abbordabilissima, se riuscissero a tenerla nella soglia psicologica dei 99 secondo me farebbero un altro botto

    RispondiElimina
  11. Anche secondo me! Certo che se avessi acquistato il primo 3ds sarei incazzato nel vedere come Nintendo ha trattato i suoi utenti più fedeli...

    RispondiElimina
  12. Io invece sono senza parole...ho letto la news per caso ieri ho sorriso e vi ho pensato!
    Ma porcamiseriaccia il 3d oltre ad essere la peculiarità della console è quel qualcosa in + per spingere le software house a produrre giochi con tratti caratteristici ed elementi di gameplay unici...come il paddonne per wiiU i controlli di movimento per wii etc etc...senza contare giochi multy che giovano nella versione 3DS di un qualcosa in+ che fa passare in secondo pianole lacune tecniche della console...
    Poi io non faccio testo perchè gioco col 3D spento quasi sempre...
    Ah in fine...senza 3D molti servizi della vonsole sono praticamente inutili....

    RispondiElimina