lunedì, ottobre 21, 2013
24
Questa volta non c è solo dell ironia nelle mie parole,era nell aria,lo sapevamo tutti,ma da oggi .....già da oggi Wii non è più tra noi,ne da il triste annuncio Nintendo stessa tramite il sito ufficiale Giapponese.
Cara vecchia macchina bianca,GameCube camuffatto coi sensori,in quanti modi ti ho chiamato,e quante te ne ho dette...ed ora non ci sei più...si certo,Wii mini resterà in produzione,ma quella non ha l online,non ha la lucina blu....non ha niente!

Beh ma non lasciamoci andare alla tristezza,in fondo Wii ha lasciato il segno,è stata rinascita e morte per Nintendo,la console dei record,anche se ridimensionati dal tempo,una console che ha fatto amare ed odiare,una console che ha fatto giocare i non giocatori...e smettere alcuni giocatori.
Ma è giusto muoia così?
Lo sapete che escono ancora giochi per PS2?
Se solo quella fessura leggesse i dvd....magari qualcuno la comprebbe ancora...se si potesse mettere una pennetta nell usb e vederci un film magari l accenderei....,perchè ti hanno fatta così geniale e così arretrata!

Mah,lasciamo perdere,inutile piangere sul perchè delle cose,soprattutto quando queste sono ormai parte del passato,c è del rammarico ma dobbiamo farcene una ragione (qualcuno ha provato l ottimo canale YouTube ? veramente fantastico e funziona alla grande,peccato lo abbiano implementato a 6 mesi dalla cessazione della produzione)

Cosa ci lascia di bello Wii? beh di certo un modo nuovo in alcuni casi di giocare,il piacere di farlo insieme e di farlo una tantum con degli insospettabili,ci lascia il sorriso ebete della prima partita a WiiSport,del sentirsi Samus Aran per qualche minuto,quando dopo aver controllato che nessuno ci stesse osservando abbiamo aperto il portellone mimandone il gesto con quella faccia tra il convinto,il cattivo ed il...te lo faccio vedere io come si aprono le porte,bastardo!


E cosa ci lascia di brutto,oddio,mi viene da piangere al solo pensiero di quanti giorni di fila potrei scrivere sull argomento...
Ci lascia prima di tutto l amaro in bocca,per le tante occasioni perse,per il fatto che non è stata capita in tempo dagli sviluppatori,e perchè sono stati gestiti male troppi aspetti,le uscite,alcuni target,si proprio loro,gli utenti,quelli che di Wii hanno decretato il successo,sono la colpa della sua prematura dipartita.
Wii lascia un utenza di non giocatori in eredità a WiiU, eredità poco gratificante a quanto pare,quei 100 milioni di persone dove sono finiti?



In estate infatti Wii ha superato i 100 milioni di unita vendute nel mondo,cifre grosse ma ridimensionate da un recupero prodigioso di PS3 ed Xbox 360,artefice di tale recupero,una ludoteca diversa,non superiore forse per numero,ma per qualità si,l utente Nintendo è stato in parte tagliato fuori dal mondo,ha goduto di esclusive senza dubbio interessanti,ci sono giochi Wii che annovero personalmente tra i capolavori della generazione,ma troppe rinunce,sono anni che l utente Nintendo rinuncia,e la mia sensazione è che quest eredità pesi troppo su WiiU,ne mina le vendite e per quanto mi riguarda ne ha già compromesso l esistenza,colpa del target,colpa dell evoluzione del videogioco e del videogiocatore,colpa di Nintendo e delle sue politiche assurde contro la multimedialità,l online la grafica pompata,o se volete farla facile,colpa di Alfredo come direbbe Vasco.


Beh tiriamo due somme,io Wii la devo comunque ringraziare,alla fine l ho accesa tante volte,ci ho passato un bel pò di tempo e mi ci sono pure divertito,ho giocato capolavori inimmaginabili su altre piattaforme,lo ripeto ancora,Zack e Wiki e disaster  sono l essenza del Wii
Se vogliamo essere sentimentali senza Wii in qualche modo non esisterebbe nemmeno il Momo's warp,non so se annoverarlo tra i pro o i contro,ma tant è! ........addio mio caro vecchio GameCube bianco coi sensori,insegna agli angeli come si fa il lob a Wii sport o che so,insegnagli come si gira il volantino,spiegagli cos è un file MJPEG o AAC !

Se voleste fare un tuffo nel passato,ecco la TOP 15 WII i migliori giochi votati dagli utenti del forum dopo la morte della console.

PierNano VcVaV

EDIT

E' notizia di oggi che Nintendo of America,abbia precisato che quanto letto fin ora riguarda esclusivamente il Giappone.
In suolo U.S.A. di fatti Wii rimarrà sugli scaffali per l intero periodo delle festività invernali.
Magari viste le vendite di WiiU si cercherà di far cassa su diversi fronti.

24 Commenti:

  1. Revolution, l'inno della nintendo difference!

    RispondiElimina
  2. bel necrologio Nano...ti farò scrivere anche il mio, tanto non lo leggerò!
    Wii ha rappresentato in pieno l' odio-amore che solo Nintendo riesce a far provare nei suoi fedelissimi...idee geniali finite poi per essere delle incompiute, un controller splendido che poteva essere sfruttato in mille modi ma mai poco sfruttato nelle applicazioni più logiche ed idonee : giochi di tennis..wiisport tennis e Gran Slam Tennis..poi il nulla!! MAh! FPS...alcuni ma solo alcuni...avventure grafiche, pochissime ecc.) e un eccesso di attenzione verso i "GNA" (Giocatori Non Abituali , è un mio copyright !) che ovviamente dopo l' entusiasmo iniziale non hanno mai costituito una vera, solida base per il futuro come WIi U dimostra.
    Che dire: io mi sono divertito molto, così come mi sono arrabbiato molte volte per le mancanze facilmente colmabili ma mai colmate...però davvero unica come console come resteranno unici molti suoi titoli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che palle la mancanza di un edit dei messaggi...vabbè sorvolate sui refusi ho già riscritto una volta due sarebbero troppe ;(

      Elimina
    2. ho già buttato giù 2 righe,sai dirmi quanto tempo ho ? :asd:

      Elimina
    3. sappi solo che sarà la tua opera postuma =))

      Elimina
    4. quindi saremo morti tutti e due quando piangendo tua moglie o chi per lei leggerà :
      simon è stato resta e sarà sempre un bravo ragazzo,je puzzava solo un pò er culo de .....
      almeno si fanno 2 risate invece di piangere per nulla :) .

      Elimina
    5. Sulla mia lapide vorrei: "Qui continua a riposare...." :-)

      Elimina
  3. mi stupisce che non sia successo prima, piuttosto :|

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh hanno smesso di produrla adesso(e ripeto che se leggesse i dvd ed i file dalla pennetta tramite usb avrebbe venduto ancora ) ma Wii era morta un paio d anni fa,tranne poi avere 3 jrpg nello stesso arco temporale sparsi per il globo e poco altro.

      Elimina
  4. Beh, per me l'apoteosi rimangono i 2 galaxy.
    Ricordo con piacere anche Zelda TP, Metroid trilogy, D.Kong, Mario 2d dopo tanti anni che non si vedeva, Disaster, Zack&Wiki....insomma mi sono divertito non c'è dubbio

    RispondiElimina
  5. Bravo Nano, ho letto con molto piacere e quasi quasi un goccio di nostalgia. Wii è stata la console che mi ha fatto tornare la voglia di giocare. Dopo Ps2 e Game Cube avevo praticamente appeso il pad al chiodo, pensavo di non avere più tempo da dedicare ai videogames e soldi da spendere. Ad un anno dalla sua uscita invece me ne sono innamorato e l'ho comprato, con la mia bella copia di Zelda TP. Amore a prima vista, con i suoi alti e bassi, con i suoi pro e contro, a seguire (tornata la voglia di giocare) ho "dovuto" affiancare una 360, ma ho passato parecchi momenti piacevoli su questa console. Annovero tutti, o quasi, i titoli Nintendo tra i migliori nel loro genere di questa generazione (i 2 Zelda, tutti i Platform da Mario 2D e 3D a Donkey Kong, Metroid con la fantastica versione Trilogy, gli sparatutto basici ma divertenti come in salagiochi, i punta e clicca). Insomma, di ore su questa console alla fine ne ho spese parecchie. Troppe lacune, troppe mancanze, la console oggi non avrebbe neanche senso di esistere forse, sul piano tecnico, ma onestamente se uscisse oggi Mario Galaxy, identico a come uscì al day one, non credo storcerei il naso, sarebbe un capolavoro senza HD come lo fu anni fa.
    Riguardo il Wii U non sono così disfattista, come ho già detto, si ritaglierà la sua fetta di mercato, i titoli Nintendo sono dietro l'angolo e se stiamo elogiando quanto fatto da Wii lo dobbiamo quasi unicamente a loro. Questa volta, poi, quantomeno qualche terza parte si vede, vedremo come e per quanto, ma già l'arrivo di un Watch Dogs o di un Batman a mio avviso ha del miracoloso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sai come la penso,in modo dettagliato oltre a quanto letto nell articolo,è un paradosso,odio Nintendo proprio perchè in qualche modo ne sono innamorato,se una cosa ti è indifferente e non ti soddisfa te ne freghi,la ignori,se invece esiste un legame ti arrabbi,non ti capaciti,smadonni,ed ecco che dopo wii e tutti i proclami,mi aspettavo una super wii e non una ps360 col paddone.
      Spero che il tuo ottimismo sia giustificato e che tu sia oltre che più ottimista anche più oculato nell osservare il mercato,a mio avviso le S.H. hanno fatto qualche gioco perche dovevano farlo nel caso in cui WiiU avesse venduto come Wii,ed anche perchè nella scorsa gen non hanno fatto giochi per la differenza Hardware che per ora non esiste con Ps360.
      ma tra un mese saremo di nuovo da capo,e di fatti sono mesi che nessuna terza parte annuncia nulla per WiiU solo titoli per PS4 E XBOXONE.
      e non solo nessun multy,nessuna esclusiva,niente di niente tranne i soliti noti di qualche mese fa....
      finiti questi colpi e con i prioncipali brand fuori,Nintendo cosa farà?
      Mi spiace ma non riesco a capire come WiiU possa restare a galla,anche vendesse 20 milioni di unità tra i fan ed eventuali prezzi "regalo" potremmo dire che è andata bene...forse Nintendo sopravviverebbe e potrebbe riprovare ancora...ma con che credito?doveva osare adesso che era tornata leader del mercato,ma siamo onesti,ha avuto difficoltà a produrre titoli in HD...non ha nemmeno il know how...

      Elimina
  6. Pace all'anima della candida console (anche se la mia è nera, ma vabbè...) che tanto ha divertito e tanto ha diviso. Da parte mia non sento un grande attaccamento alla macchina, probabilmente perché l'ho acquistata praticamente alla fine del suo ciclo vitale, complice un'offertona. Ma devo ammettere che mi ha fatto passare dei gran bei momenti e mi ha permesso di coltivare la mia passione per i giochi atipici con titoli come Sin & Punishment, Sakura Wars, Disaster, Fragile e pochi altri. Chicche che però non elevano certo la console alla stregua di quelle passate: non vado a scomodare Nes e Snes ma parlo di N64 e Gc. N64 fu la console che consolidò la mia fiducia nel brand Nintendo pur portandomi ad avere davvero una manciata di giochi (sia per l'esborso che le cartucce necessitavano sia perchè anche lì i giochi fetecchia abbondavano). Nel caso del Gc fu Eternal Darkness a spingermi alla scelta (anche lì entrai per prendere una Ps2 e feci tutt' altro), Mario Sunshine non mi ha mai fatto impazzire. Eppure il cubetto mi conquistò lo stesso: anche in questo caso non una valanga di acquisti ma titoli come Viewtiful Joe hanno riacceso la voglia antica di "finire il gioco ad ogni livello di difficoltà". Tanto che poi acquistati anche P.N.03, il gioco della techno-ballerina ammazzarobot che si guida come un tank....e anche lì mi divertii un botto (magari risvegliò la mia anima masochistica?). Wii...non so, sarà che qui non si trovava nulla e bisogna ordinare via amazon poichè la pirateria era al pari di quella per Ps1, sarà che niente mi motivava all'acquisto. E' l'unica console Nintendo su cui ho giocato a giochi di Mario senza comprarli ma ricevendoli in regalo o prestito: parIo dei due Galaxy, il resto della "saga 2d" l'ho provata e mai finita. Duole ammetterlo ma mi annoiavano davvero. Magari è semplicemente che non ho la stessa passione di un tempo per i videogame o magari Nintendo non ha più niente che mi "acchiappi" davvero come prima. Non che Sony e Mricrosoft abbiano una marcia in più nel mio caso: ho una ps2 in casa perchè la ricevetti in regalo a Natale e, a parte rare eccezioni e svendite epocali, l'ho usata all'insegna dello scrocco facendomi prestare giochi da un amico super fornito :D WiiU, come le prossime console, é lontana dalla mia risicata "lista della spesa", che probabilmente includerà un pc visto che quello attuale ha 6 anni sulle spalle e già ai tempi non era il mainframe del pentagono. Sottoscrivo quanto detto da Momo poiché anche io non sono così disfattista riguardo a WiiU e alla sua possibilità di ritagliarsi un mercato proprio: è pur vero che la situazione appare ben più nera di quella del Gc ma ormai non mi stupisco più di niente nel mondo dei videogiochi ( o meglio, nella vita in generale :) )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. uellà Gama bel commento :)
      Ma con la prima fraseintendi che ad essere nera è la tua console o la tua anima :-?

      Elimina
    2. @Simon Ahahahah no, è la mia console ad esser nera! :D Io sono fin troppo buono!

      Elimina
  7. Bel pezzo nano... mi hai fatto venire qualche lacrimuccia a pensare a tutti i titoli e il tempo che ci ho passato sopra ;-(
    Che dire avete già citato tanti bei titoli... vorrei aggiungere Little king's story, Muramasa e Xenoblade (o)

    RispondiElimina
  8. Nintendo io ti amo, poi ti odio, poi ti amo, poi ti apprezzo... (cit. Elio)

    RispondiElimina
  9. In merito all'Edit: rimarrà sugli scaffali l'ultima versione o tutte?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. rimarrano sugli scaffali le scorte (e pare ce ne siano eh)

      Elimina
  10. negli U.S.A. resteranno in vendita la versione normale,quella 1.1 ,ossia quella senza retrocompatibilità,e la versione mini nel nord,Canada e zone limitrofe.
    Ovviamente si cercherà di esaurire le scorte,quello che non capisco è perchè wii contrariamente alle altre console dai tempi del NES ad oggi alla fine del ciclo vitale abbia portato versioni slim ottimizzate ma con tutti i servizi ed addirittura qualche miglioramento in alcuni casi,alla Nintendo hanno deciso di fare una Wii mini senza online,senza retrocompatibilità,senza nulla....
    in ogni caso dovrebbero esserci tutte e 3 le versioni,quindi no problem(ma poi anche in Giappone si troverà ancora la Wii normale,non sarà esposta in prima linea ma le scorte cercheranno di venderle)
    @ Gianluca,qui come vedi la amiamo tutti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io credo che Wii Mini sia esattamente ciò che gli ultimi scettici casual rimasti volevano: prezzo basso grazie al taglio di servizi/funzioni che non avrebbero mai usato (appunto retrocompatibilità, online etc.) Può sembrare una bestemmia, ma ti assicuro che ho più di un amico che pur di avere la 360 modificata e scaricare giochi gratis se ne frega di non poter accedere all'online (esempio diverso ma lascia intuire l'intento)

      Elimina
  11. Una console che ha saputo darci qualcosa di nuovo e fresco, ha saputo far giocare chi pensava di non essere interessato ai videogiochi, ha saputo vendere a chi non voleva comprare. L'unica nella sua generazione. Una console war vinta a mani basse, checchè se ne dica.

    RispondiElimina
  12. Condivido il tuo punto di vista, il wii ha portato cose belle e cose brutte. Dire che non mi son divertito con quella console sarebbe mentire, così come dire che tutto quello che ha prodotto è privo di difetti. Tra alti e bassi, pregi e difetti, ha fatto il suo corso. Per me resta comunque un potenziale sprecato, si poteva fare di più, anche se i suoi bei titoli li ha avuti.

    RispondiElimina