martedì, gennaio 14, 2014
6
Liquefying bytes... faithfully re-imagining... revolving indipendence... bending the spoon... debating games as art... testing for perfection...
Un gioco che ha fatto parlare di se, quando uscì nel 2008, e davvero unico nel suo genere, World of Goo è un particolare "puzzle game", sviluppato da 2D Boy, in cui dobbiamo usare il goo, delle simpatiche palline dalle mille proprietà, per costruire pericolanti strutture che permettano al prezioso materiale di raggiungere incolume la fine del livello, solitamente rappresentata da un tubo di scarico.

 "Prendi il Goo, impila il Goo, raccogli il Goo"

Il gioco parte con delle regole molto semplici: ogni pallina di goo si può legare ad altre due e così facendo bisogna riuscire a raggiungere il tubo che aspetta solo di inghiottire i goo che non avete usato per la costruzione. Ogni livello richiederà di far arrivare al tubo un certo numero di goo per poter essere completato, oltre ad una sfida extra per i più temerari, tipo "finisci il livello in questo tempo" o "raccogli questo quantitativo di goo" (in genere molto di più di quello richiesto normalmente dal livello).
Andando avanti il gioco inizierà ad aggiungere nuove regole e ostacoli, come ingranaggi rotanti, dirupi e fiamme. Al contempo scopriremo nuovi tipi di goo che ci permetteranno di creare strutture in grado di aggrapparsi alle pareti, di fluttuare e tanto altro.
Nel caso in cui il giocatore non si senta particolarmente capace c'è pure la possibilità di saltare il livello, ma questo si potrà fare per un numero limitato di volte, non pensate di potervi saltare tutto il gioco. Quindi se proprio non riuscite a finirne uno particolarmente ostico o che ritenete noioso potete sempre metterlo da parte per un secondo momento e proseguire nella storia.
Ogni livello poi presenterà dei cartelli con sopra dei consigli sul da farsi e magari su che strategia adottare per riuscire a raggiungere quel tubo così distante.

"Benvenuti alla World of Goo Corporation!"

Ma dove vanno a finire tutte le palline di goo che buttiamo nelle tubature? Chi le raccoglie?
La World of Goo Corporation, ecco chi.
Qui ritroverete tutto il goo che avete raccolto, e potrete usarlo per costruire una torre che raggiunga il cielo. World of Goo presenta la possibilità di raccogliere le informazioni di ogni giocatore connesso alla rete, rendendo visibile l'altezza raggiunta dalla sua torre ad ogni altro giocatore che raggiunga quella stessa altezza.
Ovviamente per fare una torre alta e stabile vi servirà un sacco di goo, ma questo non sarà un problema se sarete abili a raccoglierne il più possibile nei tanti livelli che compongono questo gioco.

"SO GOO-D"
Vi piace costruire? Vi piace spremervi le meningi? Allora vi piacerà World of Goo. Vi piacerà perfezionare i vostri record nei vari livelli, impiegando meno tempo e costruendo in modo sempre più efficace.
World of Goo è molto bello a vedersi, grazie ai suoi colori ed al tratto spesso dei contorni, e presenta una soundtrack di tutto rispetto, composta da Kyle Gaber. Tanti temi che restano attaccati nella vostra mente come palline di goo, motivetti dai ritmi coinvolgenti che vi metteranno ancora più tensione mentre cercherete di attaccare quella pallina che potrebbe decidere l'esito di tutto. C'è poi una storiella leggera e simpatica che accompagnerà il cammino vostro e delle palline di goo, verso un futuro tutto da costruire, e tante battute sarcastiche gentilmente dispensate dal Pittore di cartelli. Il gioco non dura molto, ma perfezionare i record, completare gli OCD e costruire una torre altissima richiederanno molto tempo. Il voto finale è 8/10 , considerando il fatto che è un indie prodotto da due persone, la genialità del gioco, le musiche ed il prezzo davvero basso.
World of Goo lo potete giocare tramite WiiWare, su pc, su mac e su smartphone e lo potete trovare a prezzi davvero ridotti in occasione di sconti e promozioni.













6 Commenti:

  1. come detto parlando di little inferno per me questo è uno dei migliori titoli della scorsa generazione.
    concordo quasi in tutto nella recensione,sarei stato + generoso con il voto,per me questo è un titolo da 10/10 senza alcuna ombra di dubbio
    è geniale,ha personalità richiede l uso del cervello ed artisticamente è molto valido,senza contare un alta rigiocabilità.
    certo,dura una manciata di ore(ma ci sono anche i bivi da completare) ma ricordiamoci che nel peggiore dei casi (lo shop Nintendo) lo pagherete cmq poco rapportando il costo al reale valore.
    Volendo trovare il pelo nell uovo,sport a cui mi dedico sempre più spesso anima e core...beh la sfida ti porta ad usare sempre meno goo,il bello è fare il super record,anche perchè uno si aspetterebbe di avere + goo a disposizione per creare la torre definitiva....ed invece non è così....c è un dannato ed inutile limite!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me sarebbe stato interessante aggiungere un editor di livelli da poter poi caricare online e mandare agli amici, avrebbe allungato di molto la longevità del gioco e l'avrebbe reso ancora più creativo! Sicuramente è un affare dal punto di vista del prezzo, ed è uno dei giochi più originale degli ultimi anni.
      Avrei dato volentieri un punto in più se la storia fosse stata più sviluppata e avesse avuto più livelli, ma resta comunque un gioco molto bello. Dal punto di vista del concept comunque è sicuramente da 10!

      Elimina
  2. Lo presi per Wii poco tempo dopo l' uscita, in un momento in cui era uno dei titoli migliori della console. Oggi è ancora uno dei titoli migliori della console :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No dai, su wii c'è pure metroid prime trilogy (ovvero 2 giochi del gc più uno del wii), super paper mario (gioco che doveva uscire su gc), Twilight princess (porting di un gioco del gc), Resident Evil 4 (altro gioco del gc) e tanto altro :-d

      Elimina
  3. Uno dei giochi più belli di sempre.
    Ottima la fisica... ma soprattutto grandissima colonna sonora "Brave Adventures" la uso come suoneria del cell da anni ormai).
    Incredibiloe come il gioco sia stato fatto da sole 3 persone.
    Per me: 10 su 10!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La colonna sonora è davvero bella! E pure l'idea è da 10. Son stato un po' stretto perchè non è esattamente un gioco per tutti, a mio parere, anche perchè i puzzle game non sono esattamente un genere popolare.
      Dovrei prender l'abitudine di dare un doppio voto, uno relativo allo scenario videoludico in toto e uno relativo solo al genere al quale il gioco appartiene.

      Elimina