lunedì, aprile 21, 2014
3
Potrei aprire con la solita discussione inerente l arretratezza di Nintendo,il suo scarso appeal nei confronti di aziende esterne,e le sue politiche che spesso si limitano ad un esperienza ludica pulita e per tutti.
Mi limiterò a questo cappello introduttivo senza analizzare DI NUOVO la situazione,ed entro nel merito.
Il 3DS,la console di assoluto valore che domina il mercato delle portatili,perde un pezzo della sua "offerta" extra game,nello specifico si parla del servizio VIDEO.

Ora,se in parte la tesi di chi vuole le console come mezzi atti all intrattenimento ludico,è innegabile che nel 2014 un aggeggio tecnologico di qualsiasi natura,debba essere dotato di quante più funzioni possibile.
Il 3DS nasce senz altro bene,con caratteristiche uniche ed interessanti,prima tra tutte ovviamente il 3d.
La macchina però solo dopo un aggiornamento è in grado con le sue pessime fotocamere di registrare video dall imbarazzante risoluzione,e fino ad oggi, l unico modo di visualizzare video erano il canale video,il già scomparso canale di Eurosport ed il neo arrivato YouTube.
Dopo la dipartita di Eurosport e della messaggeria di Post box,in parte rimpiazzata dall inutile MiiVerse,è il momento di dare l addio al canale video,che non ha brillato mai per contenuti senzazionali,ma quantomeno ha offerto un buon numero di contenuti,se bene con un netto squilibrio verso le fasce d età infantili.
Personalmente l indifferenza verso tale servizio l ha sempre fatta da padrona,con la sola eccezione dei video di SKY 3D e di qualche rara perla d animazione.
Addio canale video,riposa con gli altri servizi del 3DS ed insegna agli angeli come si diffondono video in 3D su una console dove il 3D...ultimamente passa un pò in secondo piano...
E se hai tempo,spiega a quei geni di Nintendo,che le console,non servono SOLO a giocare


PierNanoVideo (VcVaV)

3 Commenti:

  1. un altro servizio che se ne va senza un rimpiazzo decente. Immagino per favorire il 2ds. Ma in fondo c'è da dire costava milioni e milioni di euro alla settimana mantenerlo eh..
    ..si come no..

    RispondiElimina
  2. Non so. Devo ammettere che a parte l'entusiasmo iniziale, poi non ho più usato il canale Nintendo Video (quasi dimenticandomi della sua esistenza). Questo perchè è stato gestito da cani fin dal principio.
    Dovevano fare un servizio che permetteva pure di salvare i vari video che più ci piacevano in una playlist, o su scheda ds, per rivederli in un secondo momento, invece di mettere un timer di una settimana o due prima di rimpiazzarli. Anche questa cosa comunque la includerò nel mio articolo in cantiere rigurado il 3DS e tutta la sua storia.

    RispondiElimina
  3. abbastanza d accordo con i vostri commenti,non c era motivo di eliminarlo,non credo avesse costi di gestione.
    l unica cosa lecita da pensare è che nessuno era interessato a supportarlo,ma anche in quesgto caso non vedo motivi per eliminarlo.
    il 3d in genere è stato un mezzo flop,sia al cinema,sia nelle case della gente,non molti lo hanno e quasi nessuno lo supporta.
    il 3ds però apriva un nuovo orizzonte grazie all assenza degli occhialini.
    personalmente ho gradito molto i video di sky anche se erano delle pubblicità,i video di animazione non erano male(non parlo della pecora del menga ovviamente)
    però troppa poca scelta,troppa poca elasticità,anche io non capisco il non poter salvare un video etc etc etc

    insomma,poteva essere un aggiunta di peso e gustosa,ed invece è stato l ennesimo nulla di fatto....

    RispondiElimina