martedì, dicembre 23, 2014
7

Da che mi ricordi, da che mi spuntò il primo pelo sulla faccia, ho sempre avuto la barba, poca o molta che fosse. Mi piace, senza non mi sento me stesso. Mi aggiunge 10 anni, probabilmente non è un bene, dato che non ho 13 anni, ma mi piace. Ora va di moda, pare, e tutti a menarmela "Sei un Hipster!", non so bene cosa sia un Hipster (ogni volta che lo nominano io penso alle patatine) ma intuendo l'inculata preferisco decisamente quando mi danno dell'esponente dell'Isis.
Vi starete chiedendo dove voglio andare a parare. Circa 6 anni fa, quando gli smartphone non erano ancora così diffusi e men che meno i prodotti Apple, decisi di dare fiducia alla casa Cupertino e di investire una cifra di tutto rispetto per acquistare un iPhone 3Gs. Fu subito amore.
Fui costretto ad abbandonare il mio iPhone per un paio di mesi, durante i quali lo sostituii con un discreto smartphone Android, nulla da fare, non vedevo l'ora di tornare ad IOs. Mi rendo conto che come telefono ha un costo spropositato ed è molto limitato sotto alcuni punti di vista, ma compensa a meraviglia con altri punti di forza, che gli altri telefoni si sognano. 
Non sto qui a snocciolare termini tecnici o paragoni, non sarebbe mia intenzione scatenare una discussione di questo tipo e non sarei neanche la persona più preparata ed indicata.

Fatto sta che dopo 6 anni, quasi, di onorato servizio, il mio iPhone 3Gs cominciava ad avere qualche problema, senza contare che non mi era più possibile aggiornare il sistema operativo. Ho quindi deciso di comprarne uno nuovo, e la mia scelta è ricaduta nuovamente, ovviamente, su un iPhone. Volendo che il mio acquisto fosse il più longevo possibile, data anche la spesa da affrontare, ho deciso di optare per l'ultimo iPhone 6 Plus. Da lì il dramma.

La gente non fa che ripetere e ripetermi 3 cose. La prima: "Belin c'è crisi c'è crisi e poi tutti in coda per l'iPhone 6". Prima di tutto, emerita testa di minchia, io code non ne o fatte, volevo questo telefono, sono entrato al negozio e l'ho comprato. Seconda cosa, c'è crisi? Ci sono pochi soldi? Già che lavoro e non ti chiedo niente sarò libero di spenderli come mi pare? 

La seconda "Belin con quello che hai pagato ti compravi una Ps4 ed un pc". Bravo testa cazzo. Se ho bisogno di un telefono mi spieghi che me ne faccio di un pc e di una Ps4? è come se uno comprasse una macchina da 50mila euro e si sentisse dire "con quello che hai speso avresti comprato un ettaro di terra a Monte Fraschione e ti saresti fatto pure la cucina nuova. Si, e poi sarei andato in giro con sta coppola di minchia. 

La terza, quella che odio di più. "E si, ora tutti con l'iPhone perchè è di moda". Ma perchè se compro qualcosa che va di moda devo averla comprata solo perchè va di moda? Come se tutti quelli che hanno comprato Play Station, Play Station 2 e poi 3 lo avessero fatto solo perchè era la moda del momento. No. Al contrario di te che dici cazzate dando aria alla bocca ma fondamentalmente non sai di cosa stai parlando, esistono persone che ponderano le proprie scelte prima di sborsare dei soldi (ok, PsVita non conta). Che poi spesso e volentieri sono le stesse persone che un mese dopo corrono ai ripari comprando un iPhone 5 usato piuttosto che non averlo... Niente di male eh, anzi, ma allora perchè prima sei venuto a rompermi le palle?

Odio le mode, odio chi le segue,  odio chi le lancia. Ma soprattutto odio chi pensa che io le stia seguendo o che si debbano necessariamente seguire... 

7 Commenti:

  1. E per questo odio quando qualcosa che mi piace diventa di tendenza. Ovviamente si viene confusi con quelli che seguono la moda del momento, con la differenza che la segui da prima di tutti.
    E ti capisco pure per la barba, io da quando ho iniziato ad avere i primi baffi li ho sempre tenuti, non sai che vomito ora vedere tutta quella manica di tontoloni coi baffi da idiota. E lasciamo perdere con i videogiochi, lì poi è un disastro [-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi dire nulla... stanno spuntando su Facebook le foto di tavolate di miei conoscenti o ex compagni di scuola, tutti barbuti (gente che all'epoca mi prendeva per il culo perchè avevo la barba...)

      Elimina
    2. Esperienza simile coi basettoni, gente che diceva "che schifo i basettoni" e poi "minchia cheffighi i basettoni". Da bruciare, ma gente così è molto utile in realtà perchè essendo priva di volontà è proprio quel tipo di gente che fa girare l'economia seguendo le varie mode, dalla musica ai vestiti. Sai il danno economico che accuserebbe l'industria della spazzatura se sparisse gente così? :-)

      Elimina
  2. Il termine Hipster lo si usa ormai per etichettare qualcosa di alternativo, cosa che fa ridere.
    Eh ormai è di tendenza anche essere alternativi, la società c'insegna ad essere più aperti mentre è la stessa che ci rinchiude, perchè sai, se fai qualcosa di veramente alternativo sei fuori dagli schemi.
    Gran parte della gente non è capace di prendere la vita così com'è, come immagino lo stai facendo tu, inutile scrivere che non devi cacarli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido. Ah ma io non li cago di certo, un pò di tristezza però riescono a farmela venire comunque...

      Elimina
  3. guarda, da anni uso fare foto a me e mi moglie quando siamo a passeggio con i braccio...fino a poco tempo fa non gliene fregava una mazza a nessuno, l´altro giorno "ehi guarda quei due si fanno un selfie!"
    Maffanculo.

    RispondiElimina
  4. ci tengo solo a precisare che non mi rado a pelle da quando facevo il quarto superiore(beh...un anno di militare di mezzo e qualche rara eccezione non rovinano la media)...circa 13 anni fa,quindi rivendico in modo arbitrario la paternità della moda della barba...
    ora per quanto io non l abbia mai avuta lunga,al mssimo 5 millimetri,ricordo con simpatia quei simpatici idioti dei miei amici dire cose tipo....a nano e fattela sta barba,te li damo noi du scudi pe compratte e lamette....
    bene,quegli stessi idioti oggi hanno tutti la barba,molti ce l hanno persino folta.
    la moda è moda,mia nonna mi diceva che sembravo un barbone,ora vede tutti con la barba e dice che sto bene....la moda è tristezza,io ho già vissuto quella del codino alla fiorello,i vari ritorni delle zampe d elefante quella dei pantaloni attillati elasticizzati degli uomini,ed ho vissuto il declino di quella del chiodo e delle scarpe con la punta di ferro,le mode non le ho mai seguite se non da adolescente,le mode sono il male!

    @ momo,a parte che ci tengo a ricordarti che c è la crisi,ti chiedo...c è un collegamento tra il fatto che l i phone 6 non ha nulla di nuovo rispetto a telefoni android di 2 anni fa ed il tuo non aver elencato le peculiarità dell ultimo uscito di casa apple? :asd:
    e cmq su una cosa la moda ha influito di certo...il costo,e di quello ne sei vittima anche tu che fai una scelta a tuo modo oculata

    RispondiElimina