giovedì, settembre 10, 2015
15

Quasi ogni fan dei pokémon, ad un certo punto della sua vita, si è chiesto "come sarebbe il mondo se i pokèmon esistessero veramente?". No, ancora non hanno creato dei pokèmon in laboratorio, ma tramite la realtà aumentata ed i vostri smartphone potrete rispondere, almeno parzialmente, a questa domanda.
The Pokémon company, assieme a Niantic, è in procinto di rilasciare un nuovo gioco dei pokémon chiamato Pokémon GO nel 2016, per Android e iOS.
Aggirandovi per le strade della vostra città, nei boschi della campagna, sulle vette delle montagne e lungo le rive dei mari potrete costantemente mettervi a caccia di pokémon, catturarli e aggiungerli alla vostra collezione, per poi scambiarli o usarli per lottare contro gli altri allenatori, un po' come succede negli episodi classici della serie.
Di seguito il trailer




Si è poi accennato al Pokémon GO Plus, un apparecchio che tramite bluetooth comunicherà con lo smartphone e vi avvertirà della presenza di pokémon selvatici vicino a voi senza dover costantemente controllare lo schermo del vostro telefonino. Ancora non si sanno altri dettagli riguardo questa periferica, ma Junichi Masuda ha dichiarato che Pokèmon GO sarà in qualche modo compatibile con i prossimi epidodi Pokémon per Nintendo 3DS.

UPDATE: Il gioco sarà free-to-play con acquisti in-game.


Il Parere di Kerbs: che vi importi o meno questo è il mio giudizio, stando a quanto sappiamo fino ad ora. L'idea di base è molto carina, poter scoprire quali pokémon vivono nella propria zona sarà sicuramente un sollazzo per molti giocatori. Essendo su smartphone la componente social farà il suo, e penso che potrà diventare anche molto popolare. Il fatto che sarà free to play con acquisti nel gioco però è quello che onestamente me lo fa già detestare. Si è già visto con giochi come pokèmon shuffle in cosa si traduce questo: soldi da spendere per ogni singola cosa. Già prevedo cose come comprare le pokéball con soldi reali, o magari un limite di pokémon catturabili al giorno ma espandibile pagando. Peggio ancora, eventi di cattura per i pokémon leggendari a cui sarà possibile partecipare solo pagando.

15 Commenti:

  1. una sorta di caccia alla faccia del 3ds?
    idea simpatica per i bambini,che non sono per altro la maggior parte del target dei pokemon.
    carino anche il trailer che non credo rispecchierà nemmeno lontanamente quello che sarà il gioco vero e proprio...ossia gente che va in giro ad inquadrare il nulla per trovare pokemon,per poi sedersi e giocare contro un altro catturatore.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esattamente, il trailer ovviamente esagera il concetto, ma ovviamente sarà il classico gioco a realtà aumentata. Inquadrare in giro come si fa in caccia alla faccia e altri giochi simili è divertente ma pure un po' scomodo, secondo me. Personalmente continuo a preferire i giochi "vecchia maniera", ma ritengo che questa app, se messa ad un prezzo furbo, potrà vendere un bel po'. La più grossa fetta del pubblico del resto sono quei ragazzi e ragazze che ora hanno sui 20-25 anni (stando ai dati raccolti un paio di anni fa dopo il lancio di X e Y), in pratica i fan storici, che ora ovviamente usano smartphone e simili quotidianamente e quindi con tutta probabilità compreranno questa app.
      Escluso me che non ho uno smartphone perchè uso il telegrafo :-d

      Elimina
  2. Non so, da una parte sembra molto interessante, poi essendo gratuita la si prova e sicuramente farà un botto di download. Sembra però anche uno di quei giochi che stupiscono all'inizio ma stufano in fretta (oriente a parte che ha un canone a se).
    Ad ogni modo ne può venir fuori qualcosa di innovativo e sicuramente interessante.
    P.s. la bionda che ti ferma per strada per combattere con i Pokémon o è in bundle o è poco credibile...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Interessante lo è senza dubbio, il timore è che diventi il solito pay2win. Su 3ds c'è pokémon shuffle che è tipo un candy crush, gratuito e con acquisti in-game. Provalo e capirai subito dove andranno a parare.
      Sulla bionda che ti ferma per strada non sono d'accordo, conosco molte belle giocatrici x-) Che poi non ti fermino per strada è un altro discorso...

      Elimina
  3. Spero che per catturare Articuno non si debba scalare l'Everest.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello semmai sarà per Abomasnow, ma solo Reinhold Messner riuscirà a trovarlo :-d

      Elimina
  4. ah beh,ora che abbiamo scoperto che si dovrà andare in giro con quel coso...restringo definitivamente il tatget ai bambini sotto i 12 anni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi metterlo anche alla caviglia se preferisci...

      Elimina
    2. Si tratta di un clip, puoi metterlo dove meglio credi, si può separare dal laccio. E suvvia nano, certi discorsi da "etichettatore" sono un po' da vecchi :p Il target a me sembra quello dei ventenni hipsteroni :-t

      Elimina
  5. No va beh... io in pratica mi dovrei scaricare il gioco (cambiando telefono perchè il mio non regge) e mettere il braccialetto, poi vado in giro con mia moglie e mentre siamo in centro a Parma mi vibra qualcosa e parto alla caccia in mezzo ai vicoli (con mia moglie che mi corre dietro per prendermi a calci o fa finta di non conoscermi e scappa). Oppure sono in macchina in autostrada, mi vibra e faccia una inversione a U tipo nfs. Cioè io lo voglio subito questo gioco!!! Poi ci troviamo tutti in piazza a Roma a sconfiggere snorlix (di nano) :P
    Va beh, a parte le battute potrebbe essere interessante, a meno che come dice kerbs, non sia un finto free to play :-t

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io temo proprio di si, se il gioco è gratis gli acquisti in-game sono praticamente sicuri a questo punto, e questa teoria è rafforzata dal fatto che ci son già ben 2 titoli pokémon per 3ds che usano proprio il modello freemium: gioco gratis ma paghi dopo per ogni cosa. Hanno prima fatto delle prove ed ora ecco il prodotto finale.

      Elimina
    2. Sarà un gioco mirato a far pagare per tutto, come buona parte dei giochi su cellulare. Vuoi le pokéball? Le devi pagare con soldi veri.

      Elimina
  6. Potrebbero anke fate ke alcuni oggetti si potranno trovare C strada tipo pokebal le basi dico ppi piano piano ke si va avanti si potranno ricevere ricompense tipo pozioni e pokebal oppure sconfiggendo altri allenatori dove si potrebbe inserire in opzione di mettere in gioco qualkosa io ho un presentimento ke sarebbe il giocatore più forte della città potrebbe diventare capo palestra e una bella cosa secondo me

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che un capopalestra per ogni città forse è un po' troppo.

      Elimina