giovedì, gennaio 14, 2016
6
...Richiesto l'amiibo per sbloccarlo.

Da un post di Eurogamer scopriamo che il remake in HD di questo gioco uscito su Gamecube e Wii nel 2006, e ancora giocabile su WiiU essendo la console retrocompatibile con i dischi di Wii, avrà almeno un dungeon in più rispetto all'originale. Una bella notizia, tuttavia sarà richiesto l'amiibo di Link Lupo per poterlo sbloccare.


Il gioco uscirà in versione bundle con l'amiibo incluso, quindi non dovrebbe essere un problema quello di procurarselo, ma era davvero necessario dover usare l'amiibo? Non bastava mettere il dungeon e basta?
Altra domanda, ma Wind Waker? Twilight Princess era un gioco già molto corposo di suo, e viene graziato con un dungeon aggiuntivo, mentre Wind Waker, che è stato prodotto a suo tempo in fretta e furia, tagliando così alcuni dungeon, nel remake in HD ha ottenuto solo la vela per andare più veloci.
Nintendo, are you even trying?

6 Commenti:

  1. Bhà gli amiibo,se non si usano si criticano,perchè non servono a niente e viceversa,mi sembra una polemica sterile. Piuttosto mi preoccupa quello che ho letto dagli estratti di Famitsu, dove si viene a sapere che le gocce da trovare sono di meno ( quindi rendendo il gioco più facile ) e dove non viene fatto nessuno accenno a feature per il gamepad tranne la mappa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io tranquillo tranquillo me lo gioco su GC con il controller wavebird e tanti saluti 8-)

      Elimina
  2. Se aggiungono qualcosa ben venga e in effetti non mi spiego come mai non lo abbiano fatto anche con WW... Io fin dal primo annuncio mi sono innamorato dell'amiibo e quindi sto cercando ogni scusa per comprarlo! Spero che implementino anche il gamepad e non facciano la stronzata di renderlo più facile :-b

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me, per i controlli, opteranno per il wii motion plus, come visto su skyward sword, del resto TP in origine, su Wii, doveva appunto avere offrire il controllo della spada attraverso il wiimote (che invece si tradusse in sindromi del tunnel carpale). Ora che il motion plus c'è dire che possano realizzare la visione originale che avevano per i controlli. Il pad lo vedo più messo da parte per mappe e inventario.

      Elimina
  3. mah...l amiibo in bundle senza costi aggiuntivi potrebbe incentivare a comprarne altri...quindi poco male per loro,sul discorso ww invece che dire,sono secoli che argomento sulle politiche nintendo,che poi un dlc fanno sempre in tempo a farlo...ah no scusate...non c è l hard disk....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La qualità dei loro DLC è molto altalenante, così come i prezzi che non vanno di pari passo con il contenuto.

      Elimina