giovedì, giugno 16, 2016
6


Questo E3 per nintendo è stato sicuramente scarso dal punto di vista delle novità, ma ci ha regalato tante succose anticipazioni per quesnto riguarda il nuovo titolo della saga di Zelda.
Per il trailer di presentazione vi rimando al nostro precedente articolo.


 - ATTENZIONE SPOILER UPCOMING -

  • Partiamo dalla novità più succosa, questo capitolo si svilupperà in un open world dalle dimensioni considerevoli... la demo che avete potuto ammirare collegandovi alla treehouse si svolge in una piccola parte del mondo esplorabile, circa il 2%!
  • Il nemico tornerà ad essere il buon vecchio Ganon, come viene confermato dai monachi che troviamo nei shrine sparsi in giro (che dovrebbero essere vecchie mummie di sheikhan)
  • Questi shrine sono dei mini-dungeon che permetteranno di acquisire dei nuovi poteri per il nostro device (lo Sheikah Slate) e superando il relativo trial verremo premiati di uno spiritual orb . Ci dovrebbero essere 100 di questi trial sparsi in giro.
  • Ci saranno moltissimi oggetti collezionabili, alcuni ingredienti commestibili che potranno essere cucinati per ottenere piatti che danno bonus per il nostro link (come resistere al freddo mangiando peperoncini o aumentare il numero di cuori tramite spiedini di funghi) e altri che potranno essere usati come armi (bastoni di legno o foglie deku).
  • A proposito di foglie deku, vedremo la ricomparsa dei korogu! I guardiani della foresta presenti in Wind Waker. 
  • L'equipaggiamento del nostro link sarà il più ampio mai visto... armi di tutti i tipi, arco con diverse frecce e armature, il tutto con statistiche di attacco e difesa. Inoltre alcuni vestiti andranno usati in base alle condizioni climatiche come ad esempio per combattere il freddo.
  • L'oggetto indispensabile per il proseguimento della storia sarà lo Sheikah Slate che ci verrà donato appena ci risveglieremo da una sorta di vasca di stasi. Tale gadget rappresenta il nostro game pad e verrà potenziato trovando i shrine. Di base potremo usare il dispositivo a mò di scanner/binocolo per esplorare il mondo esterno, posizionare i fari guida e analizzare i nemici (fornendo i punti vita e quindi il livello di forza). Come potenziamenti per ora si è visto: la capacità di creare bombe sferiche o cubiche; interazione con gli oggetti metallici; la possibilità di fermare alcuni congegni e creare dei blocchi di ghiaccio da specchi d'acqua.

  • L'andamento del gioco non seguirà un percorso lineare come negli altri capitoli, ma sarà lasciato molto alla volontà del giocatore quanto esplorare e andare a fondo nei vari misteri. Addirittura sarà possibile affrontare il nemico finale già nelle prime fasi di gioco (immagino con risultati disastrosi!).
  • Il sistema di combattimento presenta una sorta di "effetto matrix" quando si effettua una schivata efficace. In queste fasi il tempo si rallenterà e potremo colpire il nemico diverse volte.
  • L'interazione con il mondo esterno sarà molto ampio: ad esempio si potrà dare fuoco a campi di erba secca e scalare qualsiasi parete rocciosa (con il limite della stamina come avevamo in Skyward Sword).
  • E' stata rilasciata la copertina della versione WiiU del gioco:


Infine una piccola considerazione sulla timeline e la storia: la grafica del titolo riporta una master sword arrugginita; durante il gioco incontreremo rovine di una civiltà antica ormai inglobate nella natura (il tempio del tempio ormai è composto da poche rocce; i Sheikhan sono delle mummie morte da molto tempo; sono presenti mostri tecnologici non più funzionanti, mentre i shrine sono ricchi di tecnologia... tutto questo fa pensare che il gioco si svolga molto nel futuro rispetto agli altri capitoli, dopo che qualche evento a eliminato qualsiasi traccia di tecnologia dal mondo e riportato il mondo in un'epoca dominata dalla natura, come suggerisce il titolo stesso.

Cosa ne pensate di questo nuovo titolo della saga di Zelda?
Quali sono le novità che vi hanno più colpito?
Fateci sapere tutto nei commenti e venite a parlarne sul forum ;)

6 Commenti:

  1. Ottimo resoconto! (h) Interessante questa passione di Link per la piromania poi :-) Il mio unico dubbio su questo gioco resta la grandezza del mondo, che rischia di farlo diventare troppo dispersivo per i miei gusti.
    P.S.: ma i piccoletti arborei di Wind Waker non si chiamavano Korogu? :-?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Sul nome dei piccoletti sono andato a cercare e in effetti hai ragione, sono i Korogu che dovrebbero essere l'evoluzione dei Kokiri.
      Anche a me spaventa un po' la grandezza del mondo, anche perchè ho la tendenza a perdermi nelle sub quest :-)

      Elimina
    2. Anche io tendo sempre a completare tutto, e in un mondo così grande rischia di diventare controproducente...

      Elimina
  2. Gioco a the witcher da diversi mesi ed intendo completare tutto,se il gioco è fatto bene non solo non ti stufi a dover fare duemila cose,ma anzi,ringrazi dio che esista ancora qualcuno che non fa giochi da 4 ore in single e si basi sull online.
    Potenzialmente l open world è un bene,in Zelda è sempre stato un bene,il dubbio è sulla capacità di Nintendo di renderlo vario e godibile e di saper ricompensare bene lunghe fasi di ricerca.
    Le sub questo non possono essere poche e ridicole come in SS,devono essere tante ed accompagnare la narrazione.
    Un mondo vuoto,come è sempre purtroppo stato in Zelda non è più accettabile,servono intere città e decine di villaggi,le produzioni moderne hanno questi standard,se Nintendo si è adeguata Zelda torna ad essere una saga di punta,altrimenti si resta nell only for,inteso come only for Nintendo fanboys.
    Per il resto,aspetti tecnici a parte che a me non piacciono,ho visto del buono durante l E3 ,ho ancora la nausea quando vedo Link battersi contro mostri poco credibili,e spero che la dinamica del paddone non faccia si che siano più idioti del solito,che già era abbastanza,come ho detto nel forum ho paura che per permettere difare le super mosse,solleva la trave prendi i nemici,siano stati resi volutamente tardi....

    Ah,Famirè e compagnia sono stati tra i personaggi che più ho odiato in WW,anzi il loro dungeon penso sia il più brutto di tutti gli Zelda che ho mai giocato...quindi...felice di rivederli :asd:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche per me devono inserire molto di più nell'open world, ma è stato volutamente tolto tutto dalla demo per non fare troppi spoiler sulla trama... speriamo che sia vero!
      Una cosa positiva è che hanno inserito molte interazioni tra gli oggetti che trovi (vedi l'esempio stupido del peperoncino che se lo mangi ti permette di visitare le zone fredde) e questo mi fa ben sperare di evitare l'effetto noia delle sub quest (trova x oggetti e stop).
      Si vede che sei un'estimatore di WW visto che pure tu fai confusione con i nomi :P Famirè è la ragazzina-falco

      Elimina
    2. Nano, Zelda è sempre stato strapieno di cose da fare semmai... con l'eccezione delle ultime uscite, ovviamente. E impara i nomi dei personaggi, tu stai parlando di Macorè e dell'albero Deku, o forse del tempio del vento. Nel primo caso ti devo dare torto, nel secondo anche peggio :-)

      Elimina