giovedì, febbraio 23, 2017
2


Il Momo's Warp presenta ufficialmente un nuovo format: Intervista 'sta Community! 

In questo nuovo spazio dedicato ospiteremo vari utenti che frequentano siti, blog o forum inerenti al mondo videoludico intervistandoli con una decine di domande.

Come primo ospite, abbiamo makar che forse qualcuno già conoscerà visto che ha frequentato questi lidi un po' di tempo fa. Bando alla ciance iniziamo subito con l'intervista.




 

  


- Cominciamo con le presentazioni: chi sei su Internet, da quanto segui i forum e quale è stato il tuo primo forum.

Makar: Su internet da che ho memoria, ho sempre usato il nickname Makar (o Makoré di rado). Seguo i forum da 12-13 anni, se non ricordo male il primo forum su cui sono stato per diversi anni è stato Animal Crossing Italia.


- Hai avuto altri nickname precedenti a questo? Che significato   ha quello che stai utilizzando adesso?

Makar: No, Makar (Makorè) è sempre stato l'unico nick usato. E' il nome di un personaggio di The Legend of Zelda: The Wind Waker.


- Prima di internet come seguivi il mondo videoludico?

Makar: Per lo più prima dei forum c'erano riviste specializzate...tipo Pokémon World e Nintendo la Rivista Ufficiale, tra quelle che ricordo maggiormente.


- Riesci a condividere la tua passione per i videogiochi solo attraverso siti e forum oppure hai amici con cui puoi discutere   dal vivo?

Makar: Personalmente la condivisione del mio interesse per i videogiochi, forse è andata al contrario di molti altri. Inizialmente riuscivo a parlarne e condividere solo attraverso i forum...dall'inizio del liceo in poi è stato invece un crescendo di amicizie dal vivo con cui parlare di questi e altri interessi.


- Qual è stato il tuo primo videogioco? 

Makar: Se vogliamo parlare di primi videogiochi proprio giocati, furono diversi classici per NES, (Super Mario Bros, Donkey Kong, Ice Climber e via dicendo) giocati su uno degli infiniti Famiclone che giravano in passato. Personalmente invece ritengo che la mia passione videogiocatore sia iniziata intorno ai 7-8 anni con Pokémon Oro.



- Qual è invece la tua saga o il tuo videogioco preferito

Makar: Zelda... The Legend of Zelda è droga in ogni forma e dimensione.


- Che opinione hai sui siti specializzati in videogiochi? 

Makar: Personalmente è mutata tanto nei diversi anni la mia opinione sui siti/riviste di videogiochi. Quando ero più piccolo ovviamente pendevo dalle labbra di recensori "esperti". Attualmente mi rendo conto dei tanti limiti e furbate che ci sono dietro... ma in ogni caso li trovo comunque utili per avere una prima idea di un gioco che mi interessa, o per ricevere informazioni sulle novità. 


- Secondo te, che tipo di cambiamenti avrà l'industria videoludica in futuro? Meglio o peggio?

Makar: Personalmente non lo so... l'industria videoludica è cambiata indubbiamente nel tempo. Ma non mi sento di dire che ci siano stati periodi peggiori o migliori. Ogni generazione ha avuto le sue perle e le sue belle spalate di fango.


- Percepisci i videogiochi come forma d'arte o semplice intrattenimento?

Makar: Il videogioco può essere sia intrattenimento che arte... dipende a cosa mirano e come vengono realizzati. Sinceramente è una domanda bella difficile e ci sarebbe molto da dire... per ora dico solo che ci sono stati giochi che mi hanno emozionato e commosso tanto quanto un  buon libro, un bel film o un famoso dipinto.


- Hai mai sognato di realizzare un videogioco? Se sì, riesci a         descriverlo brevemente? 

Makar: Qualche volta... ma mai nulla di serio. Probabilmente punterei ad un RPG. Amo quel genere sia a livello di meccaniche sia per i livelli narrativi che è riuscito a raggiungere negli anni.




Si conclude qui la nostra prima intervista, grazie a Makar per il tempo che ci ha dato a disposizione.

Ci vediamo alla prossima intervista!   


2 Commenti:

  1. Ma fantastico! Ottima idea, e mi fa piacere leggere qualcosa di Makar dopo tanto tempo! Pokémon Oro è stato un gran giocone, comprensibile che abbia fatto scoccare in lui la scintilla. cheer

    RispondiElimina
  2. Ottima rubrica, bravo Mas! E complimenti anche a Makar per essersi prestato con risposte non banali, in particolare l'opinione sugli specialisti del settore è abbastanza in linea con la mia

    RispondiElimina